Cerca
  • infocepibsport

Imagery e Sport

#abilitàmentali #controllo #immagini #esperienzanellamente #autoefficacia #arousal


Negli ultimi anni si è compreso ed approfondito quanto siano importanti le abilità mentali nello sport. Una delle più importanti capacità, oggetto di diverse ricerche, è quella di riuscire a controllare le immagini. Le abilità immaginative o come vengono definite imagery sono rappresentate dalla capacità mentale di pensare ad un’attività in grado di riprodurre esperienze precedenti e anticipando quelle future, parallelamente alla pratica fisica (Robazza,Bortoli, Gramaccioni 1994).

Velaley e Greenleaf (2006) definiscono imagery: l’uso di tutti i sensi per creare o ricreare un’esperienza nella mente. Grazie a questa pratica l’atleta Aumenta Autoefficacia – Aumenta la motivazione - Allena e perfeziona le strategie – apprende nuovi schemi motori – Aumenta capacità percettive Diminuisce i tempi di recupero dopo gli infortuni – Autoregola le risposte fisiologiche – ottimizza le capacità attentive. In un’altra ricerca condotta da Jowdy et al. (1989) è stato evidenziato che spontaneamente gli atleti, ma anche i coach, usano questa abilità ed in particolare gli atleti la utilizzano per: Imparare abilità nuove – prepararsi alle competizioni – per rilassarsi – correggere errori. Sono presenti in letteratura delle teorie sulla Imagery, che ne indicano l’efficacia:

La Teoria Psiconeuromuscolare in poche parole durante l’imagery si verificano deboli pattern neuromuscolari simili a quelli generati dall’azione

La Teoria apprendimento simbolico: la mental practice favorisce l’acquisizione di aspetti cognitivi e simbolici del compito.

Attentional-Arousal Theory la mental practice migliora l’autoregolazione dell’arousal e la concentrazione.

Avere la possibilità di imparare questa abilità e allenandola costantemente consente all’atleta, oppure semplicemente al performer in generale, di acquisire grandi benefici. Ed è grazie al costante allenamento di questa abilità che si potenziando gli effetti dell’imagery permettendo, così, l’espressione del massimo del potenziale in gara.

5 visualizzazioni

© 2018 Cebip sport. Created with Wix.com